Crea sito

Bentornata a casa

BENTORNATA A CASA

BENVENUTA NEL MONDO DELLE DONNE DI LUCE

Bentornata a casa
Se sei arrivata sin qui, vuol dire che hai fatto già tanta strada. Ora puoi riposarti un po’.

Se anche tu ti senti sempre sbagliata, fai continui confronti con tutte le altre donne e inevitabilmente ne esci sconfitta ma sei stanca dei manuali di auto-aiuto che vogliono trasformarti in una donna che non sei tu, questo è il posto giusto per te.
Sappi che non sei sola.
E sappi soprattutto che ciò che ti succede è normale.

Quello che voglio dirti è che tu vai bene esattamente così come sei.
Non sto dicendoti che sei perfetta e che non hai bisogno di crescere sempre più.

Ti sto dicendo che il punto di partenza per diventare quello che sei destinata ad essere è esattamente quello in cui ti trovi.
Il primo fondamentale passo per l’evoluzione femminile è l’accettazione.

Bentornata a casa

Quante donne si accontentano di meno del massimo?
Sei insoddisfatta del tuo peso ma non riesci ad uscirne, non ami il tuo lavoro ma credi di non poter aspirare a nulla di meglio, hai una passione ma non fai che ripeterti che non ce la farai mai a realizzarla, vorresti cambiare città ma non sai da dove cominciare.
L’elenco potrebbe continuare all’infinito ma credo che tu abbia compreso il senso delle mie parole.Quando una donna non si ama vive una vita a metà, e il suo non amore si riflette in ogni sua scelta.
Un corpo che non le piace e nel quale non si riconosce, un lavoro che non la gratifica, un posto in cui non vive come vorrebbe, amici e relazioni che non la soddisfano, un’immagine di sé nella quale non si ritrova.

Ecco che cos’è Donne di Luce

Con il Progetto Donne di Luce aiuto le donne a ritrovarsi prima di perdersi.

Ricordo loro quanto sono speciali, ricordo loro che sono esseri divini, ricordo loro che sono insostituibili.

Do loro tutto quello che apprendo sul mio cammino e che può aiutarle a percorrere la strada più importante: quella che le riporta a casa.
Ogni volta che arrivi ad un bivio e non scegli te stessa, ti allontani dalla strada maestra.

Cosa vuol dire scegliere la strada sbagliata?

Significa incolparsi di un fallimento.

Vuol dire assumersi tutta la responsabilità di cose che, semplicemente, non hanno funzionato.
E’ qui che entrano in gioco le tue credenze.
Non vado bene, sono più grassa e brutta delle altre donne, non valgo niente.
Così, quando capiterà una situazione nella quale c’è da dare la colpa a qualcuno, e dovrai scegliere, sarai talmente abituata a farlo che ti verrà facile incolpare te stessa.
Ma perché non ci lavoriamo prima?
Qui ti mostrerò tutti i passi che puoi fare per iniziare un viaggio molto speciale, perché è la strada che può farti tornare a te stessa.

Questo è il tuo bentornata a casa.
È una strada che probabilmente hai provato ad intraprendere molte volte nella tua vita.
Una nuova dieta, un nuovo amore, un nuovo lavoro, una nuova città.
Tutto sembrava funzionare alla grande.
Eppure, ad un certo punto, qualcosa si inceppava.
Ecco che tornavano le vecchie abitudini, i soliti meccanismi automatici si facevano sentire, e tutti i tuoi buoni propositi andavano a farsi benedire.
Ma se tutto quello che hai letto o provato finora non ha funzionato, forse la strada giusta è un’altra.
Questo sito è un percorso nel quale ti darò tanti strumenti.

I tuoi strumenti per il Viaggio

Ii libri che trovi in questo sito e che puoi leggere subito in anteprima cliccandoci sopra.
video e degli audio che trovi nel canale Youtube e che puoi ascoltare subito e scaricare per averli sempre con te.
Gli articoli che trovi in questo sito.
Ogni strumento è frutto di anni di studio, lavoro e di vita personale.
Servono tutti per sradicare le credenze negative che ti impediscono di avere dalla vita ciò che più desideri.
Servono per farti ricordare quanto sei straordinaria e come fare per tornare ad amarti.

Il tuo viaggio per tornare a te stessa

In questo sito inizierai un Viaggio metaforico dentro te stessa, conoscendoti, scoprendoti, riscoprendoti, perdonandoti per quello che credi di aver fatto e infine amandoti esattamente per quella che sei.

Per poter finalmente esclamare Bentornata a casa!
Troppi guru vogliono trasformarti in qualcosa di diverso da ciò che sei.
Troppe persone vorrebbero fare di te una donna stereotipata.
La maggior parte degli esperti ti chiede di assomigliare a qualcosa che non sei tu, facendo uno sforzo immane e sentendoti comunque sempre non all’altezza.
Invece io ti sto dicendo che ti aiuterò ad amarti proprio per quello che sei, senza sensi di colpa ma anzi tirando fuori le doti straordinarie che sono già dentro di te.
Ti darò tutto quello che io stessa ho imparato ed insieme lavoreremo praticamente per trasformare le nostre vite in quello che devono essere: una Meraviglia.
Insomma, cosa ce ne facciamo di qualcosa che cerca di farci essere tutte uguali?
Io non ho bisogno che mi si spieghi come fare per assomigliare ad uno stereotipo di donna che non esiste.

Io ho bisogno di qualcuno che mi ricordi quanto sono già speciale.
E tu?